Salta al contenuto
Rss





Italiano

Percorso Giallo

immagine ingrandita Percorso Giallo (apre in nuova finestra) Partiamo dalla piazza della Chiesa (alt.300 mt) e imboccando via Carale, attraversiamo un portico per arrivare in piazza Marconi, sulla quale si affacciano case antiche. Su una di queste lungo la strada si può notare una grata, segno della presenza del vecchio carcere.
Saliamo su di una strada in ciottoli, al termine della quale troviamo una cappelletta. Continuiamo e dopo aver affiancato i vigneti giungiamo in frazione Crana. Si prosegue fino all'oratorio di S.Rocco a Ranco Sotto (mt 480) e salendo la mulattiera ci si ritrova a Ranco Sopra, dove una vecchia costruzione con una ruota in ferro appesa si rivela essere il vecchio mulino ad acqua della frazione.
Attraversiamo un ponticello iniziando l'ultima salita e, tra castagni e il rumore di un ruscello, raggiungiamo il lago di Onzo. Ridiscendendo arriviamo al "chioso del Moro", una solitaria stalla nel bosco.
Continuiamo la discesa e dopo 15 min arriviamo a Casa Brencio (mt 440) contornata da magnifici vigneti. Proseguiamo su di una bella mulattiera per arrivare a Bondolo. Continuiamo a scendere.
Il panorama è sempre diverso e non ci si annoia. Percorriamo un sentiero tra due muri e davanti a noi ecco che intravediamo Villa Caselli. La attraversiamo su mulattiera e ammiriamo gli alberi centenari, rarità del parco della villa.
Scendiamo fino a giungere sulla strada provinciale, ci inoltriamo in un vicoletto e lasciamo la parte antica per trovarci di fronte alla zona nuova. Al termine del vicoletto una fontana in sasso è di fronte a noi, poi ci si immette su strada asfaltata.
In fondo al rettilineo vediamo il campanile. Passiamo davanti alla vecchia latteria casearia, fiancheggiamo il vecchio teatro e rieccoci al punto di partenza.


English

Yellow Route

immagine ingrandita Yellow Route (apre in nuova finestra) Leave from the Church square (300 mt a.s.l.) and go through a stone archway into Via Carale, and then Piazza Marconi, surrounded by old houses. Look for the one with a grating, indicating that there was once a prison here. A cobbled road leads uphill to a wayside shrine.
Continue along this road past vineyards to the hamlet of Crana. Continue on this road to the Oratory of San Rocco in Ranco Sotto (480 mt), from where a mule-track leads to Ranco Sopra. Here there is an old water mill, an ancient building with an iron wheel hung on it.
Cross a little bridge to start the last part of the uphill walk, through chestnut woods and accompanied by the sound of the stream.
The path then descends to the "chioso del Moro", a lonely byre in the middle of the woods. Continuing downhill, in 15 minutes you arrive at Casa Brencio (440 mt), surrounded by magnificent vineyards.
From here a fine mule-track takes you to Bondolo. The route continues downhill, giving constantly changing views. The path now runs between two walls and here you have the first glimpse of Villa Caselli in front of you.
The track leads past the Villa, giving a good view of the ancient, beautiful trees which are a feature of its grounds. When you come down on to the main road, take a lane leading from the old part of the village to the new part.
At the end of the lane you will see a stone fountain, and here you take the surfaced road. You will see the church tower at the end of the straight stretch of road. Go past the old dairy and the old theatre, and you are back where you started from.

Clicca sull'anteprima per visualizzare le immagini ingrandite




Inizio Pagina Comune di MASERA (VB) - Sito Ufficiale
Piazza XXV Aprile n.1 - 28855 MASERA (VB) - Italy
Tel. (+39)0324.35252 - Fax (+39)0324.35993
Codice Fiscale: 00421650037 - Partita IVA: 00421650037
EMail: municipio@comune.masera.vb.it
Posta Elettronica Certificata: municipio@pec.comune.masera.vb.it
Web: http://www.comune.masera.vb.it


|